cambia grandezza del testo A A A

Fondo per la promozione della lettura, della tutela e della valorizzazione del patrimonio librario

MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA' CULTURALI DECRETO 14 febbraio 2019  Fondo  per  la  promozione  della  lettura,  della  tutela  e   della valorizzazione del patrimonio librario - Disciplina  di  assegnazione delle risorse per l'anno 2019. (19A01186)  (GU n.48 del 26-2-2019). 

In attuazione del decreto interministeriale MIBACT  di  concerto

con MEF del 23 marzo 2018, Rep. n. 162, recante «Criteri  di  riparto

del Fondo per la promozione  della  lettura,  della  tutela  e  della

valorizzazione del patrimonio librario  di  cui  all'art.  22,  comma

7-quater, del decreto-legge 24 aprile 2017, n. 50»,  le  istanze  per

l'accesso al Fondo dovranno essere  presentate  entro  il  30  aprile

2019, secondo le modalita' di cui al presente decreto.

 

1. L'istanza per l'accesso al Fondo puo' essere inviata  unicamente

attraverso l'applicativo per la presentazione  e  la  gestione  delle

domande (di seguito  detto  applicativo)  accessibile  dal  sito  web

https://fondopatrimoniolibrario.librari.beniculturali.it 

  2.  L'istanza  puo'  essere  inviata  solo   previa   registrazione

sull'applicativo  da  parte  del  legale   rappresentante   dell'ente

richiedente, seguendo accuratamente  le  indicazioni  presenti  nelle

Linee guida disponibili sul sito web.

 

Soggetti che possono accedere al Fondo 

 

  1. Potranno presentare  domanda  di  accesso  al  Fondo  i  Sistemi

bibliotecari provinciali e comunali e le Biblioteche scolastiche. 

  2. Per Sistema bibliotecario si intende  una  rete  di  biblioteche

costituita per  promuovere  e  sviluppare  forme  di  cooperazione  a

livello  territoriale,  garantendo  la  condivisione  di  risorse   e

professionalita' oltre  che  la  sostenibilita'  ed  omogeneita'  dei

servizi  erogati  tra  le  biblioteche  aderenti.  Sono  ammessi   al

finanziamento i Sistemi bibliotecari gia'  formalmente  costituiti  e

operanti sul territorio di riferimento al momento della presentazione

della domanda. L'istanza di partecipazione potra'  essere  presentata

esclusivamente  da   Sistemi   territoriali   che   rispondano   alle

caratteristiche di cui sopra. Si sottolinea che la sola  adesione  al

Servizio bibliotecario nazionale  (SBN)  non  costituisce  titolo  di

accesso al fondo. Non  sono  altresi'  ammesse  al  finanziamento  le

singole  biblioteche  provinciali   e   comunali.   Ciascun   sistema

bibliotecario potra' presentare una sola domanda. 

  3.  Per  Biblioteche  scolastiche  si  intendono   le   biblioteche

appartenenti ad istituti scolastici (Scuole dell'infanzia e  Istituti

di istruzione primaria, secondaria  e  superiore).  Ciascun  istituto

scolastico potra' presentare una sola domanda.


GuardiaCivica - Fondo per la promozione della lettura, della tutela e della valorizzazione del patrimonio librario

NB: GuardiaCivica non ha scopo di lucro e persegue esclusivamente finalità di assistenza ai Cittadini. Non è finanziata da nessun Ente Pubblico o Privato, non è collegata ad alcun partito politico o sindacato, e si sostiene esclusivamente con il tesseramento dei Soci. Tutti i servizi di assistenza sono gratuiti per i Soci.

Come associarsi - Tipi di tessere - Modalità di assistenza - Gli info point - Sedi e Professionisti